LETTERA INFORMATIVA N 3/2019

Prot. n. 051/19/COM                                                                            Vibo Valentia, 31.07.2019

                                                                           

Lettera Informativa n. 3/2019                                                                            A TUTTI I SOCI

                                                                                                                                      Loro Sedi

Carissimi Amici,

siamo nel cuore dell’estate e rimaniamo ancora operativi, cercando di rispondere costantemente alle Vostre esigenze e continuando a concretizzare eventi che diano risalto al protagonismo sociale del non vedente, il quale – contribuendo alla crescita del territorio in cui vive ed opera – eleva anche se’ stesso e diviene, così, artefice del proprio futuro: la crescita di ogni individuo determina quella globale e viceversa.  Consapevoli che nulla possa cambiare se non attraverso il nostro diretto coinvolgimento, abbiamo effettuato – da Aprile in poi (ossia dall’ultima nostra lettera informativa) – una serie di eventi, tutti ottimamente riusciti, alcuni dei quali hanno lasciato particolarmente il segno.

Partendo, proprio in Aprile, dalla bella giornata vissuta tra la campagna e il mare, tra la Fattoria della Piana di Candidoni e Nicotera Marina, ci soffermiamo sulla partecipatissima prima assemblea annuale dei soci, insieme ai quattro candidati a sindaco della città di Vibo, fino a giungere al convegno sui riti della Settimana Santa, svoltosi presso la Società Operaia Vibonese, e passare – in Maggio – all’ormai attesa festa dedicata alla mamma (insieme all’Associazione “Come Te”), proseguendo con la seconda edizione di “Conoscere il Territorio”, iniziativa che ci ha fatto apprezzare ancora di più la splendida realtà della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Vibo. A Maggio è stata anche dedicata una mattinata all’esame audiometrico gratuito per tutti i soci e gli amici, concludendo con un pranzo in sezione per i partecipanti ai laboratori settimanali di arte, ballo e teatro. Ma il mese dedicato dai credenti alla Madonna non poteva chiudersi meglio che con un incontro speciale: il 31 abbiamo dialogato con Antonio Nicolaci, figlio di Natuzza Evolo, che si è raccontato con grande slancio e affetto. Il mese di Giugno è stato certamente quello più intenso. Sabato 8, a Tropea, il Giubileo “Sui passi di Don Mottola”, insieme alle altre associazioni di e per disabili; Martedì 12, la proiezione del film audio descritto “I Daniel Blake”, a cura dell’Organizzazione Internazionale “La Guarimba”; Sabato 22, il Convegno Regionale su disabilità visiva e istruzione – con la partecipazione, tra i tanti autorevoli personaggi – del Presidente Nazionale U.I.C.I. Mario Barbuto, per la prima volta a Vibo Valentia. E poi, la ciliegina sulla torta con la presentazione – proprio presso la nostra sede – della Federazione Nazionale “V.I.T.A.” (Volontari Italiani Teatro Amatoriale), la prima in assoluto nata in Calabria per coinvolgere gruppi artistici di tutta Italia ed unirli nel segno dell’inclusione delle persone con disabilità. All’interno dei cinque componenti della direzione nazionale anche il nostro segretario Paolo Massaria, autore e regista dei lavori che sta mettendo in scena il Laboratorio Teatrale U.I.C.I. Vibo Valentia. Luglio è stato, come di consueto, il mese dedicato all’iniziativa Iapb “La prevenzione non va in vacanza”, che – attraverso messaggi televisivi, radiofonici e nei diversi luoghi di vacanza (sulle spiagge e nelle aziende agroturistiche) - ha fatto comprendere come preservare al meglio la vista anche d’estate. Ma Luglio è stato anche il mese della cultura, grazie alla settima edizione di “Incontri d’Autore”, che ha visto al centro la presentazione del libro di Maurizio Bonanno (trascritto in braille e registrato in versione audio) sulla laminetta aurea di Hipponion ed ha fornito l’occasione per promuovere anche il progetto condiviso con il Comune di Vibo “Un libro per tutti”, grazie al quale sarà possibile – a breve – effettuare un numero sempre crescente di registrazioni e trascrizioni in braille di testi disponibili per ciechi e ipovedenti e per quanti con difficoltà di lettura. Il favoloso, e ormai tradizionale, Campo I.Ri.Fo.R. Abilitativo e Riabilitativo ha portato al mare le belle comitive di soci ed operatori di Vibo e Catanzaro, che hanno vissuto fantastici momenti di vera crescita. L’attività teatrale, infine, ha fatto assaporare la freschezza del nostro dialetto e la vivacità interpretativa di vedenti e non vedenti attraverso la messa in scena della due atti “ ‘A NANNA PARTURIU”, una significativa ed esilarante commedia rappresentata sul palco del teatro dei salesiani di Vibo, dinanzi ad un folto e divertito pubblico.    

Qualcuno dice, in televisione: “E non finisce mica qui!”. Infatti, quest’anno – per la prima volta, continueremo a parlare di noi anche in Agosto. Si, perché il Laboratorio Teatrale U.I.C.I. effettuerà un mini tour che toccherà tre centri calabresi: il 10 Reggio Calabria, il 19 Arena ed il 29 Cittanova. Insomma, faremo divertire ma anche riflettere la gente nel mese tradizionalmente dedicato al relax: cosa chiedere di più?.

Prima di salutarci, però, vogliamo informarvi che sono stati piantati altri semi che speriamo boccino subito dopo le vacanze: l’avvio di una Cooperativa Sociale di Servizi per persone con disabilità ed anziani non autosufficienti e l’apertura di uno Sportello Antiviolenza sulle Donne, in collaborazione con il noto Centro “Roberta Lanzino” di Rende. Il tutto mentre stiamo già offrendo l’opportunità di svolgere l’attività di “messa alla prova”, con lavori di pubblica utilità, ad un giovane a noi indirizzato dagli organi competenti. Il tutto mentre abbiamo una certezza: DA SETTEMBRE, RITORNERA’ IL PROGETTO REGIONALE RIGUARDANTE “SERVIZI A FAVORE DEI CIECHI PLURIMINORATI”, grazie ad una specifica legge (la n. 17/2019), presentata al Consiglio Regionale della Calabria dall’On. Michele Mirabello e da poco tempo approvata. Relativamente a tale argomento ed in merito al programma che va da Settembre a Dicembre 2019 (già approvato dal nostro Consiglio Territoriale), Vi informeremo dettagliatamente con una nuova Lettera Informativa che – poste permettendo – riceverete entro la prima decade di Settembre, ma che potrete anche acquisire sul nostro sito internet (www.uicivibo.it) o sulla relativa pagina di facebook. Intanto, Vi illustriamo il Programma per il Mese di Agosto:

 

  • Lunedì 5 Mattinata Insieme agli Amici dell’Associazione “Come Te – La Casa di Anna” (Visita del loro Campo Estivo, presso il Lido “La Grazia” di Tropea);

  • Sabato 10, Lunedì 19 e Giovedì 29 Mini Tour Teatrale del Laboratorio U.I.C.I., rispettivamente a Reggio, Arena e Cittanova;

  • Dal 10 Agosto al I Settembre CHIUSURA ESTIVA DEI NOSTRI UFFICI (Riapertura Lunedì 2 Settembre);

  • Domenica 25 (ore 21,15 – Piazza Garibaldi Vibo) Presenza Attiva di Divulgazione Tematica  nell’ambito del Concerto dell’Orchestra da Camera L. Vinci (Momento di chiusura dell’iniziativa comunale “Vibo va in scena”).

     

    Praticamente, continueremo ad esserci anche nel cuore dell’estate, che Vi auguriamo sia per tutti Voi e per le Vostre famiglie ricca di salute, serenità e meritato riposo.

                                         

                                                                                                   Un Caro Abbraccio

                                                                                                    IL PRESIDENTE

                                                                                                      Rocco Deluca